La norma base La norma di riferimento al buono stato locativo è l'art. 1576 c.c., la quale testualmente dispone che il locatore deve eseguire, durante la locazione, tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore. Se si tratta di cose...

La responsabilità precontrattuale La responsabilità precontrattuale, detta anche culpa in contrahendo, richiede a tutte le parti il rispetto di un preciso obbligo di comportamento: esse devono comportarsi secondo buona fede nello svolgimento delle trattative e nella formazione del contratto. La base è la tutela della libertà negoziale,...

I beni e servizi condominiali Nel condominio convivono parti di proprietà individuale, come gli alloggi e le loro pertinenze, e parti di proprietà comune della collettività degli abitanti del palazzo. Si tratta dei beni e servizi comuni che rendono maggiormente fruibile od anche solo ameno l'alloggio di...

La parte comune Per parte comune si può intendere un bene o un servizio che costituisce oggetto di comunione tra più persone ovvero che si qualifica come bene condominiale, cioè bene oggetto di quella particolare comunione che si ha in una fattispecie condominiale. In entrambi i casi l'elemento determinante è dato...

Definizione di decoro architettonico Il decoro architettonico è di per sé un concetto astratto, che caratterizza un determinato immobile. E' definibile come bene immateriale, non avendo una sua vera consistenza fisica ma essendo strettamente connesso alla struttura e fisionomia del palazzo. Si è soliti leggere sin dalla lontana giurisprudenza della Suprema Corte che esso risulta...