Prededuzione e prelazione Il termine prededuzione è diverso da quello di prelazione: quest'ultima è un particolare elemento sostanziale che caratterizza il credito, rendendolo preferibile a tutti gli altri, definibili chirografari, mentre la prededuzione è elemento specificatamente procedurale-processuale, conferendo a determinati creditori il diritto di essere corrisposto con precedenza rispetto...

Breve definizione La "cedolare secca" è un istituto che concerne il contratto e conseguente rapporto di locazione. Può essere usufruita dalle persone fisiche titolari del diritto di proprietà di un immobile o di altro diritto reale di godimento (si pensi all' usufrutto), che locano l'immobile al di fuori dell'esercizio...

Locazione senza contratto Dire che l'affitto, giuridicamente detto locazione, è senza contratto equivale a dire che si tratta di locazione priva della forma scritta, come tale la fattispecie deve qualificarsi come affitto in nero. L'art. 1, co. 346 della legge 311/2004, prevede l'obbligo di registrazione del contratto per le locazioni abitative e non abitative. La...

La norma di riferimento: art. 2051 c.c. e la qualifica di custode La norma di riferimento è l'art. 2051 c.c., sulla cui base "Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito." Già dalla lettura della norma si comprende...

Risarcimento danni subiti dal vicino del condominio Il condominio può essere chiamato in causa per i danni subiti dal vicino a causa di una cattiva manutenzione di un bene o servizio comune, da cui l'immobile attiguo ha subito danni. Il vicino incardina il giudizio per ottenerne l'integrale ristoro. A...

La normativa L'art. 1117 bis c.c. estende le norme del condominio a tutte le realtà dove vi è la somma della singola proprietà immobiliare con quella comune a altre persone. Questa disposizione, intitolata "Ambito di applicabilità" delle norme del condominio così recita: "Le disposizioni del presente capo si applicano,...

Natura della notifica preliminare La notifica preliminare è una comunicazione necessaria quando si inizia un nuovo cantiere che coinvolge più imprese. È un adempimento prettamente amministrativo da eseguire da parte dei cantieri temporanei e mobili. Questa dichiarazione deve essere rilasciata dal Committente o dal Responsabile dei Lavori in sua sostituzione. Deve essere trasmessa all'Azienda Unità Sanitaria Locale ed alla...

Premessa Seppur possa sembrare strano che all'epoca attuale si parli di fondo intercluso, di servitù di passaggio o di acquedotto, questi sono usuali soprattutto in ambiti di campagna ma non è da escludere la ricorrenza anche nelle città, si pensi ad esempio agli edifici con ballatoi dove...